Problema Luci a LED ed errore con il Canbus – Calcolare resistenze

Cougar34/ Giugno 13, 2018/ Soluzione problemi/ 0 comments

Problema Luci a LED ed errore con il Canbus – Calcolare resistenze

Molto probabilmente dopo aver letto il mio articolo : Le migliori lampade a LED hai scelto la lampada a led giusta per te, però ti sei dimenticato di leggere qui.
Quando si cambiano le lampade e si montano luci a led si possono avere problemi con il Canbus.
Qui vi spiegherò come risolvere il problema.

Il sistema CANBUS e i led molto spesso litigano. Un vero peccato perché ci sono Lampade a Led che fanno moltissima luce anche più delle classiche lampade alogene.

Le luci a led hanno un problema con il Canbus, perché le lampade a led assorbono meno corrente e quindi la centralina legge un assorbimento inferiore e da errore. La centralina accende la spia di lampada fulminata, o addirittura smette di mandare corrente spegnendo il componente: questo per una questione di sicurezza.

Ovviare a questo problema è semplice, di solito basta mettere una resistenza in parallelo.  Come queste che ho dovuto mettere io da 300 mohm.

Ma dato che le lampade a led ce ne sono di tanti tipi per essere sicuri del risultato bisogna munirsi di tester, pazienza e prendere delle misure.

Vi mostrerò i passi che ho seguito io per arrivare alla resistenza da comprare, in modo che qualsiasi lampada andrete a sostituire (21-55-100W, anabbagliante o posizione) potrete trovare sempre la resistenza che fa al caso vostro.

Iniziamo per prima cosa a misurare la corrente che necessita la lampada originale, che andremo a sostituire con il led.

Per misurare gli ampere basta collegare il tester in serie alla lampada ed accenderla, meglio fare queste misure ad auto accesa.

Qui potete comprare un tester o Multimetro in caso non lo abbiate

Lo stesso procedimento va fatto con la lampada a led.

Dato che ci state, controllate anche la tensione, che va misurata mettendo il tester in parallelo, sempre ad auto accesa.

Fate tutte queste misurazioni a motore acceso e magari con il minimo alto (2000 – 3000 giri), perché la tensione varia ed è facile avere molto più dei classici 12 volt. Infatti molto spesso ad alti giri si arriva ad avere anche 14,5 volt.

Adesso avete tutti i dati che vi servono, procediamo a fare i calcoli.

Calcoliamo i watt delle lampade a led e delle lampade originali (non fidatevi molto di quello che è scritto sulla lampada sempre meglio fare i calcoli con i dati strumentali)

Quindi adesso possiamo risalire alla resistenza dei due circuiti: circuito a led e circuito a filamento (originale).

Ed infine finalmente possiamo risalire alla resistenza che dovremo comprare, che è quella che ci serve, da montare nel nostro specifico caso senza fare svariati tentativi, quindi dritti alla meta!

Quando montate resistenze che dissipano molta corrente dovrete prenderle di buona fattura, per essere in sicurezza prendetele, ceramicate o addirittura con i dissipatori per il calore, come in figura e da quanti W andrete a dissipare;
In pratica la differenza tra led ed alogena, o meglio ancora prendete delle resistenza con lo stesso “wattaggio” o simile dell’alogena da sostituire.

Qui potete trovare le resistenze che vi servono.

Torna alla sezione SOLUZIONE PROBLEMI

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*