Cosa è il Fading e come evitarlo

Cougar34/ Giugno 26, 2018/ Tecnica/ 0 comments

Cosa è il Fading e come evitarlo

Il fading è un fenomeno pericolosissimo: il pedale del freno, o la leva del freno, va a vuoto, senza alcuna resistenza e il mezzo non frena.

In questo articolo parleremo del perché accade e come evitare questo pericolosissimo fenomeno.

Il fading a livello fisico non è nient’altro che una bolla di favore che si forma nel circuito.

Quando si usano i freni, l’attrito tra le pastiglie e il disco trasforma l’energia cinetica del mezzo in calore, questo calore va al disco e alla pastiglie, dalle pastiglie va alla pinza, dalla pinza all’olio ed infine alla pompa (anche se il tragitto è troppo e si raffredda prima).  L’olio dei freni è un liquido che regge molto bene le temperature, ma anche lui ha una temperatura di ebollizione, raggiunta la quale ecco che si forma la bolla e avviene il fading.

Questa bollo con l’abbassare della temperatura condensa e l’impianto frenante ricomincia a funzionare.

Come evitarlo? Già dallo scritto precedente qualche idea vi dovrebbe essere venuta in mente su come scongiurare tale fenomeno.

Un fatto che può scongiurare il fading è l’usura delle pastiglie, come logico, una pastiglia molto consumata trasmette più velocemente il calore alla pinza e quindi all’olio e quindi sempre bene controllare il consumo di queste.

L’olio dei freni deve essere in ottima forma per supportare lo stress termico, perchè l’olio dei freni è igroscopico (assorbe l’umidità) e diventa spurio abbassando così la temperatura di ebollizione.
Vi sono tanti tipi di oli per freni e vengono identificati con il numero di DOT 3-4-5.1 ecc. io personalmente consiglio un ottimo DOT4 che va più che bene anche in pista a livello amatoriale reggendo temperature oltre i 250° C  e va cambiato ogni 2 anni, mentre il 5.1 pensato per la pista, regge temperature più alte, è più corrosivo del DOT4 ed ogni 6 mesi andrebbe cambiato perché molto più igroscopico del 4. Quando l’olio assorbe l’umidità la sua temperatura precipita, quindi cambiatelo!!

Torna alla sezione TECNICA

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*